Edizione 2016 Rassegna Stampa 2016

CNO Web Tv 28/01/2016

CNO Web Tv 28/01/2016

http://www.cno-webtv.it/obiettivo-terra-il-nuovo-contest-fotografico/

La madre Terra si racconta in uno scatto: protagonista di tutti, interpretazione di ciascuno

Il nostro pianeta è meraviglioso e si rivela una bellezza atavica e unica. Ogni angolo racconta una storia e racchiude tante realtà. Di fronte alla magnificenza della natura vale la pena scattare una fotografia provando a catturare un’emozione… le immagini di un viaggio, di un’esperienza o di uno sguardo sono il ponte tra il ricordo e la realtà.

Obiettivo Terra, il contestfotografico – Il 10 gennaio 2016 è iniziata la 7. Edizione del concorso nazionale di fotografia geografico- ambientale “Obiettivo Terra”. Ideato e organizzato dallaFondazione UniVerde e dallaSocietà Geografica Italiana Onlusin occasione della Giornata Mondiale della Terra indetta dall’ONU, che dal 1970 festeggia il pianeta il 22 aprile.

Il tema– Il concorso nasce per valorizzare il patrimonio ambientale dei parchi nazionali e regionali italiani. Il nostro paese è unico per il patrimonio storico-culturale ma anche per la ricchezza di biodiversità. L’Italia ispira l’occhio dell’osservatore da nord a sud della penisola grazie a un’incredibile varietà di ecosistemi, difficile andare “fuori tema”. Descrivere per immagini le realtà che ci circondano è un’occasione per raccontare tante storie diverse e le tradizioni locali, inoltre è una promozione dell’eco turismo e un sostegno della tutela ambientale.

Il contest– Il termine per la partecipazione è il 21 marzo 2016. Non solo fotografi professionisti o naturalisti, il concorso è aperto a tutti coloro che si lasciano emozionare, ognuno di noi ha un posto in prima fila innanzi allo spettacolo della natura. La partecipazione è gratuita e basta registrarsi sul portale http://www.obiettivoterra.eu/ e caricare la vostra fotografia. La cerimonia di premiazione si svolgerà a Roma il 22 aprile in occasione dellaEarth Day 2016 e la fotografia scelta dalla giuria sarà esposta su una maxi affissione nella capitale e alla soddisfazione del primo classificato si aggiunge un premio del valore di 1.000 Euro. Nella tradizione del contestsono previste delle selezioni speciali riservate ad alcune categorie: alberi e foreste, animali, area costiera, fiumi e laghi, paesaggio agricolo e turismo sostenibile. Per questa 7. Edizione si aggiungono delle nuove categorie: FAO, legumi dai parchi (2016 Anno Internazionale ONU – FAO dei legumi), Madre Terra (2016 Anno Europeo della lotta alle violenze contro le donne. Per questa sezione la premiazione sarà riservata a un’immagine scattata da una donna), ONU – Accordo di Parigi (per celebrare la cerimonia ufficiale di firma dell’accordo della COP21. Sarà premiata la foto più bella immortalata da uno straniero residente in Italia), il Giubileo e via Francigena che dedica un premio speciale alla bellezza dei parchi lungo la via. Se la superficie terrestre ha tanti spunti anche le profondità non tralasciano gli spunti per una creatività alternativa: nel concorso non mancheranno le foto subacquee riservate alle aree marine protette.

Non è facile catturare la grandiosità della natura raccontando la propria emozione. Una bella fotografia  racchiude una sorta di incantesimo capace di stimolare i cinque sensi proiettando l’osservatore nell’ ambiente immortalato, rendendo per un istante l’immaginazione realtà.